outfit abbigliamento casual uomo

Abbigliamento casual uomo: la moda primavera estate 2017

Pratico e senza fronzoli, ma sempre dall’animo elegante: scopriamo insieme le nuove tendenze dell’abbigliamento casual uomo della primavera-estate 2017.

Abbigliamento casual uomo: lo stile è sempre più metropolitano

Coco Chanel lo aveva detto in tempi non sospetti: “Una moda che non raggiunge le strade non è moda”. E mai come in questa stagione l’abbigliamento casual uomo sembra darle ragione: protagonista è infatti uno stile crossover che lega in modo sempre più originale e creativo la moda maschile alle diverse esigenze dell’uomo contemporaneo.

Ecco allora che contro il traffico, contro i temporali improvvisi, contro il caos di mezzi e metropolitane super affollate, gli outfit uomo della primavera-estate 2017 rispondono con capi e accessori che tendono a semplificare la vita dei globetrotter metropolitani. Perché non c’è sfida che un buon guardaroba non possa vincere.

Abbigliamento uomo casual: ecco tutti i pezzi chiave

A dominare la scena del nuovo lifestyle è ancora lui, il capospalla. Da sempre indumento chiave nell’abbigliamento smart casual uomo, per questa primavera si declina in diversi modelli:
– nella leggerezza della giacca blazer in cotone che si destruttura, perdendo la rigidità tipica dei modelli da abito, ma conservandone intatte le linee e l’eleganza;
– nel carattere “casual-dandy” dello spolverino uomo, vero passepartout senza tempo che si reinventa ogni stagione;
– nella praticità del gilet smanicato uomo, capo dai mille usi e occasioni, perfetto con jeans e polo, ma sdoganato oramai anche su abiti sartoriali (è stato addirittura avvistato alla cerimonia per gli Oscar…);
– nella comodità della field jacket, che unisce allure street e gusto retrò;
– nello stile vintage ed iconico del giubbino in pelle. Alla James Dean in Gioventù Bruciata, per intenderci.

 

capispalla dell'abbigliamento casual uomo

 

I colori abbandonano le cromie “urlate” protagoniste della scorsa stagione per rifugiarsi nei più classici blu, grigio e verde militare.

Modelli per un uomo elegante ma meno “impacchettato” anche quelli della maglieria: nelle nuove collezioni, alle versioni girocollo e scollo a V si alternano anche cardigan con zip e maglioni-polo senza bottoni.

Le texture sono leggere e di qualità, la vestibilità è comoda e i colori giocano ad alternare nuove cromie accese come il blu elettrico, il verde e il rosso. Salvo poi l’arrivo dei grigi e dei colori della terra (declinati nelle loro mille varianti) a ristabilire il perfetto equilibro tra casual e formale.

 

abbigliamento casual uomo - la maglieria

Vestiti uomo: la primavera è ancora camicia

E arriviamo al capo chiave dell’uomo elegante: la camicia. L’abbigliamento uomo casual chic in questo caso diventa un melting pot di colori e modelli che soddisfano la necessità di avere capi pratici e dinamici che lo spazio e i tempi della metropoli richiedono.

Si passa quindi dalle camicie a tinta unita o rigata, dal taglio slim o regular, a quelle con inserti in tinte a contrasto e fantasia. I tessuti sono cotoni dalla mano fresca lavati e trattati con creatività, perfetti da abbinare a pantaloni 5 tasche o a completare l’abbinamento con giacca e cravatta. Grande varietà anche per i colli che passano dal classico semi francese, al più sportivo button down fino al più “modaiolo” collo coreano.

 

abbigliamento casual uomo - camicie

 

E per i pantaloni? Immancabile il denim, da anni declassato al rango di abbigliamento casual uomo, ma sempre più spesso protagonista delle passerelle di tutte le stagioni. Che sia 5 tasche o modello chinos, il gentlemen metropolitano non può farne a meno. Per elevarlo allo status formale basta abbinarlo nel modo giusto: i tessuti scelti con attenzione e i particolari curati fanno il resto, restituendo l’immagine di un uomo che riesce a sfoggiare un’elegante nonchalance anche senza ricorrere ai classici da sartoria.

E di abbigliamento business casual uomo si parla anche con la collezione di pantaloni chino: grigi e blu si alternano per creare un insieme perfetto per sentirsi a proprio agio in ufficio e fuori, senza apparire troppo informali.

 

abbigliamento casual uomo - pantaloni

 

Abbinamenti vestiti uomo: la bella stagione gioca con i colori delle polo

Sarà un’estate a colori: almeno a giudicare dalle collezioni di polo.

Questo capo entra nel guardaroba maschile di questa primavera sostituendo, a volte, anche la camicia. È in piquet 100% cotone o in jersey. I tagli sono slim, disegnati ad hoc per non ingombrare se infilate dentro a pantaloni sartoriali con le pince o portate sotto a blazer destrutturati e completi formali.

Ha colletti con sottili profili a contrasto, ripresi poi sugli orli a costine del giro manica, spacchi laterali, due a quattro bottoni in madreperla e loghi ricamati a mano sul petto.

E poi è colorato, coloratissimo: dal rosso all’indaco, dal verde al corallo fino al classico blu, ma giocato in tutte le sfumature del mare in estate. A ognuno il suo colore. Perché, per una volta, si può anche osare magari infilando nel guardaroba qualche tono eccentrico. A patto, però, che si combini con nuance neutre, denim o delicati ton sur ton.

 

le polo dell'abbigliamento casual uomo

 

Vestiti da uomo, ma non solo…

Ultimi, ma non per importanza, gli accessori. Sarà una primavera-estate di fantasie colorate: le ritroveremo nelle cinture, nelle sciarpe estive, nei papillon e nelle pochette.

Le scarpe, invece, riprendono e attualizzano modelli classici come sneakers, polacchini, francesine e mocassini. I colori guardano alle nuance della sabbia, ai toni del grigio e a quelli del blu. Per uno stile che fa pensare all’eleganza british, ma con tocchi più urban.

 

abbigliamento casual uomo - accessori

 

Il sipario sulle nuove tendenze dell’abbigliamento casual uomo in questa primavera-estate 2017 si è finalmente aperto. Pronti a godervi lo spettacolo? Scoprite con noi la nuova collezione P/E 2017 firmata Invidia!

 

Commenti

commenti

Lascia un Commento