cosa_mettere_sotto_maglione_uomo

Cosa mettere sotto il maglione uomo? Guida agli abbinamenti

Come si abbinano maglione e camicia? E la giacca sopra al maglione? Una guida pratica su cosa mettere sotto al maglione uomo per essere sempre al top.

Abbinare il maglione uomo: cosa indossare sotto?

No, non stiamo parlando del maglione natalizio uomo con le renne…con quello nessuno noterà cosa avete messo sotto.

Parliamo, piuttosto, dei vari tipi di maglione uomo e di come abbinarli: maglione e camicia uomo? E il colletto, dentro o fuori? Maglione senza camicia? La giusta maglietta sotto maglione a V?  E se volessimo abbinare una giacca sopra il maglione?

A seconda del look che cerchiamo, formale o casual, le regole dello stile e della moda cambiano. Due cose, però, restano sempre valide:

– a prescindere dagli abbinamenti, il maglione ideale è quello che scivola perfettamente sulla propria figura, avvolgendo le forme in modo da valorizzare quelle più importanti e ammorbidire quelle più esili.

– il tessuto dei maglionici uomo dovrà essere leggero e di qualità soprattutto se si indossa sopra una giacca, mentre per modelli più versatili si può optare per un filato più robusto, capace di trattenere il calore senza risultare troppo pesante a livello di portabilità.

Maglione uomo: ad ogni modello il suo abbinamento

Per capire cosa mettere sotto maglione uomo è importante conoscere tutti i modelli e capire bene caratteristiche e contesti d’uso.

1) Maglione girocollo

La camicia con il maglione girocollo è uno degli abbinamenti più utilizzati e riusciti degli outfit maschili. Il motivo? Si adatta facilmente sia a contesti eleganti che a situazioni più casual in cui però è bene apparire sempre chic ed in ordine.

In questo abbinamento la camicia può essere sia button down, sia un modello con collo classico. E se ti stai chiedendo “Il colletto della camicia va dentro o fuori il maglione?” la risposta è: il colletto va infilato sempre sotto al girocollo.

cosa mettere sotto maglione uomo girocollo
Non solo: questo abbinamento maglione con camicia sotto è anche adatto alla cravatta ed è perfetto per ogni tipo di nodo, in quanto lascia il giusto spazio tra camicia e maglione.

Se invece cercate un risultato più casual e sbarazzino, si può anche optare per una polo a maniche lunghe. Attenzione però a scegliere la giusta sfumatura di colore. Vietate fantasie troppo audaci.


2) Maglione con scollo a V

Il maglione con lo scollo a V porta con sé un gran divieto: indossare sotto un’altra maglietta con lo scollo a V! Detto questo, se lo abbiniamo ad una camicia è preferibile sceglierla button-down e lasciare il collo alla francese per un altro modello di maglione.

Pur essendo un classico della moda maschile, infatti, il collo a V è considerato meno formale del precedente. La cravatta andrà benissimo con questo modello, in quanto le linee a V della scollatura e delle punte creano armonia e il giusto spazio per ogni tipo di nodo.

Se volete mettere una giacca sopra il maglione, in questo caso è preferibile un taglio più sportivo.

cosa_mettere_sotto_maglione_uomo_aV


3) Maglione cardigan uomo

Il cardigan è un pullover aperto con bottoni, a volte con piccole tasche. Non va abbottonato del tutto ma lasciato aperto sul torace o sulla cinta. È un capo semplice ma raffinato che si adatta alle diverse occasioni, dall’ufficio alle cene più o meno informali.

cosa_mettere_sotto_maglione_cardigan_uomo

Il cardigan ideale è in tinta unita, e ciò che si indossa sotto dovrà essere di nuance simili o con piccole fantasie o righe. Per un look più elegante meglio scegliere una camicia e magari una cravatta slim in tessuto (da preferire alle classiche). Per il tempo libero via libera ai modelli con toppe, un dettaglio sportivo che rende il cardigan versatile e trendy.

Se si sceglie di indossare il maglione senza camicia, si può scegliere una t-shirt: anche questa va però abbinata in toni simili e senza troppe fantasie, soprattutto se anche il cardigan ha una lavorazione particolare. Per osare, invece, ok ai toni contrastanti.

Se senza maniche, il cardigan diventa un gilet di maglia, che si abbina perfettamente alla camici. Classico in tinta unita, più sbarazzino se presenta fantasie o contrasti di colore. Anche in questo caso meglio aprire l’ultimo o gli ultimi due bottoni.

4) Dolcevita uomo

Tra i maglioni sportivi, un capo evergreen che non perde mai fascino è il dolcevita, un maglione con collo alto e risvoltato che aderisce alla pelle.

D’inverno è il maglione uomo più facile e comodo da indossare. Prende il nome dall’omonimo film di Fellini, in cui era indossato dal grande Mastroianni, mentre gli americani lo chiamano simpaticamente turtleneck (collo di tartaruga).

Si può indossare con un abito ma anche con giacche e pantaloni più sportivi, ed è un modello che slancia l’intera figura, con un risultato impeccabile anche nelle situazioni casual.

Di solito questo tipo di maglione viene indossato sopra ad una tshirt girocollo bene aderente al corpo, di qualsiasi colore e tipo.

5) Maglione uomo mezza zip

Il maglione lupetto con la zip è una valida alternativa al dolcevita.

cosa_mettere_sotto_maglione_uomo_mezza

Può essere indossato con o senza camicia, mai con la cravatta. Giacca e maglione mezza zip? Si, meglio se con giacche più sportive.

Vuoi rinnovare il tuo guardaroba con un nuovo maglione uomo? Scegli tra la nostra collezione!

 

Commenti

commenti

Lascia un Commento