modelli giacche uomo

Modelli giacche uomo: le nuove tendenze dell’eleganza maschile

È il capospalla più noto ed apprezzato della grammatica maschile: ecco i modelli giacche uomo che il prossimo autunno-inverno invaderanno il guardaroba di lui.

 

Modelli giacche uomo: mille sfumature del capo più amato dell’armadio maschile

Giacca: singolare femminile di un capo che in realtà non potrebbe essere più “plurale”. Per stile, per forma, per carattere. I modelli giacche uomo, infatti, sono così tanti e diversi che parlare genericamente di “giacca” può facilmente trarre in inganno.

Ecco allora una piccola guida per conoscere le tipologie di giacche più diffuse e le loro declinazioni nel panorama delle tendenze moda della nuova stagione fredda.

 

Tipi di giacche: come indossare una giacca uomo

I capispalla uomo protagonisti delle collezioni autunno-inverno 2017-18 possono essere raccontati a partire dai modelli iconici dell’eleganza maschile.

 

Blazer uomo

La moda lo ama a tal punto da accettarlo ogni anno in tutte le varianti, vestibilità e colori.

Fedele al suo carattere, nelle nuove collezioni ha un appeal inglese, formale ma assolutamente “rilassato”. Una giacca uomo slim che si indossa in maniera del tutto disinvolta nel look da ufficio se abbinata ad un pantalone 5 tasche. Ma che può anche essere sdrammatizzata con dei jeans linea dritta.

La chiave è sempre nella texture: le giacche uomo ’17-18 sono infatti in cotone operato, per funzionare bene sia con camicie che con una maglieria leggera più informale; o in tessuto stampato (che spazia dal pied de poule al principe di Galles) per gli amanti dei più raffinati classicismi.

 

modelli giacche uomo_ come abbinare il blazer

 

modelli giacche uomo_giacca con tessuto a maglia

 

 

Anche voi siete tra quelli che si chiedono se è meglio scegliere una giacca uomo 2 o 3 bottoni? Bene, non è affatto una domanda insignificante: il numero dei bottoni in una giacca è importantissimo per taglio e vestibilità.

La principale differenza tra una giacca uomo 2 o 3 bottoni è legata a due aspetti:

  • statura di chi la indossa: secondo il “galateo della moda” la giacca uomo casual a due bottoni è più indicata per gli uomini di bassa statura. Al contrario, il modello a 3 bottoni sarebbe la scelta di stile più corretta per chi è alto;
  • abbottonatura: come abbottonare la giacca uomo? Il modello 3 bottoni si indossa allacciato solo con il bottone centrale; quello a due bottoni va allacciato solo con il bottone superiore.

 

Giacca doppiopetto uomo

Possiamo definirla “l’uniforme del gentiluomo”, il modello per eccellenza dell’eleganza, della serietà, del rigore.

Nei capispalla da sera, come nello smoking uomo, il doppiopetto ha di solito quattro bottoni (e si allaccia solo quello inferiore); mentre se utilizzato per un abito uomo da giorno prevede sei bottoni (si allaccia il bottone centrale, quello in basso o entrambi).

Da sempre considerato come un capo difficile da indossare senza aggiungere anni alla carta d’identità, per questa nuova stagione le tendenze moda hanno deciso di giocare “alla contaminazione”.

Ecco allora che uno dei capisaldi dei vestiti eleganti uomo si arricchisce di riferimenti casual, che lo rendono meno âgée senza però snaturarlo. Via libera quindi ad abbinamenti insoliti che sostituiscono la camicia con un dolcevita o che giocano con le trame dei tessuti. Per far risplendere di luce nuova un grande classico del completo uomo.

 

Giacca pelle uomo

Versatile e sempre moderna, tra le giacche uomo sportive è senza dubbio il modello principe. E anche nelle collezioni autunno- inverno ‘17-18 continua a mantenere la corona.

Il mood è rock, i modelli slim e asciutti con tocchi di sartorialità che muovono la giacca di pelle verso un twist dandy-rock. Si porta nelle serate più fredde con camicia e pull. Perfetto con pantaloni 5 tasche che ne richiamano la sfumatura di colore (P.S. Se vuoi sapere come pulire la tua giacca di pelle in modo impeccabile puoi scoprirlo nell’articolo “Come pulire la giacca di pelle: 5 idee per conservare il vostro giubbino”).

 

modelli giacche uomo_ la giacca pelle uomo

 

Come scegliere giacca uomo: linee e vestibilità

Partiamo da un assunto fondamentale: una giacca uomo ben scelta è il perfetto coronamento di un outfit e può veramente ridisegnare l’aspetto fisico di chi la indossa. Ecco allora una lista di dettagli che è importante prendere in considerazione nella scelta dei capispalla uomo.

    • spalle: devono essere sufficientemente ampie da consentire alla parte esterna delle maniche di scendere liberamente lungo il corpo. Da evitare gli antiestetici “rigonfiamenti” dovuti alla scelta di modelli giacche uomo troppo stretti;

 

    • torace: la taglia deve essere corretta per garantire un facile abbottonamento, anche da seduti;

 

    • drop: è il rapporto tra la lunghezza del torace e quello della vita. È bene scegliere dei rapporti adeguati se vogliamo che la parte superiore del vestito uomo calzi a pennello.

 

    • revers giacca uomo: è il famoso bavero, cioè il risvolto al collo della giacca. Nella scelta del modello giusto è un elemento essenziale da tenere in considerazione perché determina la forma stessa della giacca. Di norma si consiglia un rever stretto per fisici magri e slanciati; un rever largo per i fisici più robusti.

 

    • spacco giacca uomo: le varie tipologie di giacche possono presentare uno spacco centrale, due laterali oppure nessuno spacco. Questa scelta non è solo un vezzo estetico, ma determina anche differenze a livello di funzionalità.

 

Scopri tutti i modelli giacche uomo disponibili nel nostro store online e nei punti vendita Invidia-dal 1973 e scegli le giacche uomo invernali giuste per dare nuovo look al tuo guardaroba.

Commenti

commenti

Lascia un Commento